Spazi Liberi - Consulte Handicap Liguria
home > Archivio notizie > FIUMI DI LUCE - GENOVA

FIUMI DI LUCE - GENOVA

Polifonia sacra e profana tra XVI e XXI secolo

Preziose sinergie per contribuire a valorizzare e a far conoscere “La voce del Coro degli Afasici di Genova”

Nell’ambito della rassegna Autunno 2017 - l’antico e il nuovo, sabato 11 novembre, presso la CHIESA DI SANTA MARIA DI CASTELLO, alle ore 18.30, ci sarà un concerto emozionante per il luogo, le musiche e la partecipazione del Coro “La voce di A.L.ICe.", che avrà l’onore di introdurre, con alcuni canti, la LIBERA CANTORIA PISANI, associazione di Vicenza per lo studio e la promozione della musica corale, diretta da Filippo Furlan.

Polifonia sacra e profana tra XVI e XXI secolo con l’omaggio ad artiste compositrici di ieri e di oggi : avremo infatti il piacere di ascoltare tre prime composizioni assolute, una delle quali di Carla Magnan, compositrice e vice presidente dell’associazione culturale Pasquale Anfossi, che si propone di ricercare “varietà di proposte senza confini”, con l’intento di favorire l’accostamento del grande pubblico alla molteplicità delle espressioni musicali. Rivolgendosi anche a chi non è già un esperto o un appassionato, lo avvicina gradualmente anche “a mondi musicali talvolta poco noti e considerati difficili da comprendere e gustare”.

FIUMI DI LUCE sarà introdotto dal Coro “La voce di A.L.ICe." importante iniziativa che si colloca all’interno dei progetti di sostegno promossi dall’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale A.L.I.Ce. Liguria Onlus a favore delle persone colpite da questa patologia in collaborazione con altre associazioni, tesi a facilitare la comunicazione nei soggetti afasici.

Tra gli esiti dell’ictus, infatti, è frequente la presenza di disturbi linguistici e comunicativi di varia entità che hanno un impatto devastante sulle attività della vita quotidiana, sulla partecipazione all’ambiente, sull’autonomia e quindi sulla qualità della vita delle persone colpite, dei loro familiari e dei caregiver.

Il Coro è attualmente composto da una ventina di persone che hanno già fatto un percorso riabilitativo e che intendono affrontare e migliorare i propri disagi, fisici e psicologici, conseguenti ad ictus e afasia.

Nato a fine 2015, si arricchisce via via di nuovi componenti ed è gestito da logopedisti e volontari facilitatori con esperienza nella gestione di gruppi di auto-aiuto in collaborazione con volontari dell’Associazione A.L.I.Ce., sotto la direzione del maestro Sergio Micheli, che da anni dirige anche il Coro dell’Associazione Volontari Ospedalieri dell’AVO.

In allegato dépliant dell’evento “Fiumi di luce” e della “Voce del Coro degli Afasici di Genova”.

CON PREGHIERA DI MASSIMA DIVULGAZIONE

Documents joints

Portale della Consulta Regionale per la tutela dei diritti della Persona Handicappata - via Fieschi 15 - Genova - tel. 010.5484892 - consulta@regione.liguria.it - Crediti